RECENSIONE: L’ultima risata di Elena Genero Santoro

TITOLO: L’ultima risata
AUTRICE: Elena Genero Santoro
PAGINE: 239
EDITORE: Policromia

TRAMA (redatta da Adelaide)

Romanzo decisamente articolato poiché segue ben tre storie indipendenti, anzi quattro.
1) Futura insieme al marito, da Barcellona, si reca a Cristini, presso l’agriturismo di famiglia per una vacanza scoprendo invece che il padre è in fin di vita. Qui si troverà ad affrontare non solo il dolore per il genitore reso già irriconoscibile dalla malattia, ma anche le eterne incomprensioni con la madre. Ornella, la madre, ha avuto un figlio, Jago, da una relazione extraconiugale e Futura non ha mai accettato il tradimento, nonostante i suoi genitori siano rimasti insieme. Nell’agriturismo vive anche un’altra coppia, lei è l’ex fidanzata del padre e madre di Giovanni, giovane avvocato che vive a Bruxelles, avuto da Costanzo (padre di Futura) che però non ne aveva saputo nulla fino a pochi anni prima. Futura fatica ad accettare questa promiscuità di ex amanti, tradimenti e fratellastri, ma il dolore per il padre, ormai prossimo alla morte, la convince a rimanere.
2) Manuela, giovane avvocato anche lei e fidanzata di Giovanni, fa praticantato a Torino presso lo studio di Nadia Fortuna.  Lì arriva Paolo, un affascinante e giovane collega per il quale Manuela perde la testa.
3) Patrik, marito di Futura, deve intanto tornare a Barcellona dove, da professore universitario, si impantanerà in una situazione grottesca.
4) A Barcellona Patrik viene raggiunto dal suo più caro amico, Julian, famoso attore in fuga da un gossip che rischia di stroncargli la carriera. La situazione che coinvolge e sconvolge Patrik porterà alla crisi coniugale. Futura, già provata per la malattia del padre, non è disposta a perdonarlo. Con il padre, peraltro e con enorme dispiacere, Futura non è ancora riuscita a scambiare neppure una breve conversazione; sembra addirittura che lui non si sia nemmeno accorto della sua presenza. Eppure, una sera – inaspettatamente – Costanzo, raccogliendo tutte le forze rimaste, le chiede di sederglisi accanto e…

COMMENTO

Elena Genero Santoro, alla sua ottava pubblicazione, con questo nuovo romanzo ci offre, in realtà,  il terzo “capitolo” della saga dedicata a Futura e Patrik. Rientra nel  genere mainstream e pur trattando la delicata tematica dell’agonia di un malato terminale, colpisce per la sua scrittura leggera e ironica, senza per questo scadere nella superficialità o diventare meno convincente. Attenta alle dinamiche sentimentali e affettive, l’autrice qui ci trascina dentro un crogiolo di impulsi ed emozioni, intrecci di trama ed evoluzioni che lasciano il sorriso in bocca e una certa dolcezza nell’animo. Chi ha vissuto la triste esperienza di un familiare in fase terminale riconoscerà la voglia di trattenere il proprio caro a tutti i costi e la necessità di lasciarlo andare. Ritroverà i silenzi, le cure palliative… Eppure la lettura, intervallata da aneddoti rocamboleschi, ne attutisce gli spigoli, ne smorza gli effetti a favore dell’accettazione, grazie anche all’ultima occasione per avere un chiarimento con il proprio genitore, che sarebbe bello toccasse davvero a tutti.

L’ultima risata è un suggerimento per approcciarsi alla vita, per affrontare le situazioni più difficili e inaccettabili.

Adelaide J. Pellitteri


Puoi acquistare L’ultima risata su Amazon. Se comprerai il libro dal link qui sotto, Amazon pagherà anche a noi una piccola percentuale (il prezzo per te non subirà nessuna modifica). Ti invitiamo perciò a fare i tuoi acquisti tramite questo link; così facendo aiuterai anche il nostro blog. Grazie!



 

autori emergenti, recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Contatti

EMAIL

info.vcuc@gmail.com

Seguici


Licenza Creative Commons
Vuoi conoscere un casino? blog di VCUC è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://www.vuoiconoscereuncasino.it/contatti/.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarci e in seguito provvederemo a rimuovere il materiale in questione.