Blogtour “Il giovane Achille”: tappa 3 – Il quaderno delle meraviglie

Buongiorno a tutti!
Oggi il nostro blog ospita la terza tappa di un blogtour dedicato al nuovo romanzo per ragazzi di Alessandro Ricci, ovvero Il giovane Achille
Alessandro è anche l’autore del libro per bambini Il fabbricante di suoni (che abbiamo recensito QUI), nonché il vincitore di numerose edizioni del nostro concorso letterario In mille parole.


TITOLO: Il giovane Achille
AUTORE: Alessandro Ricci
ILLUSTRAZIONI: Stefania Franchi
CASA EDITRICE: NPS Edizioni
PAGINE: 222

TRAMA:
A tredici anni, Alessio non sopporta nessuno. Né i suoi compagni, sempre pronti a sparlargli alle spalle, né suo padre, da cui si è allontanato dopo la morte della moglie. Ma soprattutto odia se stesso.
Colpa del suo tallone d’Achille, una malformazione fisica che lo costringe a camminare zoppicando, attirando risatine e commenti, che alimentano la rabbia che si porta dentro.
Un giorno, la fiamma dell’ira esplode, costringendo il padre a inviarlo a un campo estivo, sperando di favorire così la sua socialità.


La tappa di oggi è dedicata al “Quaderno delle meraviglie” di Alessio, in cui il giovane protagonista raccoglie tutte le sue invenzioni. Continua a leggere per saperne di più 😉

IL QUADERNO DELLE MERAVIGLIE

Alessio da grande vuole fare l’inventore pazzo ed è già sulla buona strada! Il suo “Quaderno delle meraviglie” raccoglie tutte le sue fantastiche idee.
Se leggerete la sua storia, conoscerete la sua invenzione più riuscita: IL TERRORE STRISCIANTE.
Ma la sua mente vulcanica ne ha create a decine. In esclusiva per voi riportiamo di seguito alcune pagine siamo del quaderno che siamo riusciti a sbirciare mentre era impegnato negli allenamenti di Palla Mortale.
Riportiamo fedelmente ciò che abbiamo letto, ma mi raccomando non fatelo a casa.

IDEA n°4: L’INCUBO CHIODATO

Attenzione!!! Questa invenzione NON è ancora stata testata, causa assenza per vacanza della Signora Giorgetti.
Materiale necessario: una sottile tavoletta di legno, 10-12 chiodi, un cuscino imbottito dall’aspetto molto comodo.

1 Piantare i chiodi nella tavoletta, in modo da far sbucare le punte dall’altro lato
2 Aprire il cuscino (sceglietelo con la zip) e togliere l’imbottitura.
3 Inserire la tavoletta all’interno della federe
4 Rimettere l’imbottitura sia sopra che sotto camuffando le punte (se ne avanza un po’, tenetela da parte, tornerà utili per altre idee)
5 Sistemare il cuscino su una poltrona
6 Invitare la vostra vicina impicciona a prendere un tè

IDEA N°7: LO SCULACCIATORE

Questa invenzione è utilissima se vi trovate ad affrontare i vostri nemici nel bosco o in mezzo alla vegetazione, necessita di preparazione e astuzia, ma il risultato è garantito.
Sperimentato con successo sul Signor Lemetti del 42/a, colpevole di aver sequestrato l’areoplanino del sottoscritto, accidentalmente finito nel suo giardino.

Materiale necessario: filo da pesca, picchetti da campeggio (vanno bene anche dei chiodi ricurvi)

1 Cercate una pianta che abbia rami bassi (altezza sedere di adulto) e flessibili, ma abbastanza robusti.
2 Legare il filo da pesca al ramo.
3 Piantare i picchetti ai lati del sentiero dove passerà la vittima e uno in prossimità del ramo.
4 Tendere all’indietro il ramo e fissare il filo ai picchetti.
5 Chiamare a gran voce quell’antipatico del Signor Lemetti.

Note: rivedere il punto 5. Il Signor Lemetti, avendo riconosciuto la mia voce, ha spifferato tutto a mio padre. La prossima idea la scriverò appena finita la punizione.

IDEA n° 11: IL PESTALLUCI

Questa idea è semplice ma molto efficace, è stata testata tre volte con risultati incoraggianti, i test si sono bloccati per difficoltà nel reperire il materiale.

Materiale necessario: trappola per topi, foglie verdi o secche, ragno di plastica dall’aspetto schifoso.

1 Assicurarsi che la vittima sia in casa.
2 Piazzare la trappola davanti alla porta
3 Mettere il ragno di plastica sulla trappola, dove di solito si mette il formaggio
4 Mimetizzare la trappola con foglie e terriccio
5 Suonare il campanello e scappare a nascondersi
6 Godersi lo spettacolo

Note: la potenza distruttiva di questa invenzione dà il meglio di sé in estate, devastante se la vittima indossa gli infradito.


Cosa ne pensate? Vi ispirano queste strambe invenzioni? Vi piacerebbe leggere questo romanzo? Per noi lo sta leggendo Emme, perciò nei prossimi giorni troverete la sua recensione qui sul blog 😉

ALEX


Puoi acquistare Il giovane Achille su Amazon. Se comprerai il libro dal link qui sotto, Amazon pagherà anche a noi una piccola percentuale (il prezzo per te non subirà nessuna modifica). Ti invitiamo perciò a fare i tuoi acquisti tramite questo link; così facendo aiuterai anche il nostro blog. Grazie!


autori emergenti, bambini, blogtour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Contatti

EMAIL

info.vcuc@gmail.com

Seguici


Licenza Creative Commons
Vuoi conoscere un casino? blog di VCUC è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://www.vuoiconoscereuncasino.it/contatti/.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarci e in seguito provvederemo a rimuovere il materiale in questione.