5 COSE CHE #62

Buongiornissimo a tutti!

Come sta proseguendo il vostro autunno? Per me sta per iniziare il primo periodo buio dell’anno: inizio dei campionati di U18 e serie B2, per quanto riguarda la pallavolo, e il primo boom di verifiche e interrogazioni sul fronte scolastico. Insomma, una passeggiata.
Per evitare di demoralizzarmi troppo, ieri ho preparato una torta al cocco e cioccolato squisita!
E ora iniziamo con il 5 COSE CHE di questo venerdì.

5 ROMANZI TRATTI DA STORIE VERE

LA DONNA DI EINSTEIN di MARIE BENEDICT

Mia sorella ha letto questo libro un paio di anni fa e ne è rimasta a dir poco folgorata. Ha amato il modo in cui l’autrice ha deciso di dedicare un intero libro alla moglie di Einstein: tutti conoscono il grande genio e le sue innovazioni, ma ben pochi conoscono Mileva e l’importanza che ha avuto negli studi di suo marito. La donna di Einstein è un libro tutto da scoprire, che vede al centro della storia un forte personaggio femminile, una donna intelligente e dotata che per troppo tempo è rimasto nell’ombra.

QUI la recensione.

UN UOMO E IL SUO SOGNO di ALDO MAURO BOTTURA

Quante volte ci hanno detto che non ce l’avremmo fatta? Quante volte ci hanno detto che non saremmo mai stati all’altezza, che non saremmo stati abbastanza, che i nostri sogni non sarebbero mai diventati realtà? Io e mia sorella abbiamo letto questa autobiografia da piccole (entrambe a circa 10 anni) ed è stata una botta di energia, una sicurezza, la dimostrazione che sì, possiamo farcela. Non importa cosa pensano gli altri o quanto difficile sia il cammino… chiunque può farcela. Chiunque può realizzare il suo sogno, serve solo una gran tenacia e il coraggio di non arrendersi mai. Le parole di Bottura sono incoraggianti e aiutano davvero il lettore ha capire che nulla è impossibile.

OGNI STORIA È UNA STORIA D’AMORE di ALESSANDRO D’AVENIA

Ogni storia è una storia d’amore non è un romanzo, ma un “quasi saggio” sull’amore: la mancanza di una trama “tradizionale”, poco ma sicuro, rallenta la lettura. Non ci sono colpi di scena o personaggi che vivono grandi avventure. L’autore ci guida e accompagna in un viaggio alla scoperta dell’amore, ci invita a seguire il filo che tende per noi tra le storie di tante donne che hanno sperimentato varie forme e sfumature di amore (che in alcuni casi diventa disamore). Le donne prese in considerazione sono state tutte compagne/ mogli/ amanti/ Muse di grandi artisti e per questo le pagine sono ricche di riferimenti letterari, storici, filosofici… non sono, insomma, una passeggiata. Nonostante lo abbia trovato un po’ complesso in alcuni punti, alla fine non ho potuto non amarlo.
– dalla recensione di Alex 

IL RAGAZZO CHE NACQUE DUE VOLTE di ALESSIO TAVECCHIO

Alessio ha l’età di 23 anni ha visto la sua vite cambiare radicalmente: è passato dall’essere un giovane alla costante ricerca di guai al coma e successivamente alla sedia a rotelle. Ciò che Alessio ha dovuto affrontare a qualcosa di impressionante; è stato davvero emozionante leggere le sue parole e cercare anche solo di immaginarmi la situazione in cui si è ritrovato… credo che sia impossibile capirlo per una persona che, fortunatamente, non ha vissuto un’agonia del genere. L’autore ha sicuramente raggiunto il suo obiettivo, ovvero raccontare la sua vicenda e comunicare le sue emozioni, però risulta abbastanza palese che il libro non è stato realizzato da un vero e proprio scrittore, infatti in alcuni punti ho trovato la narrazione un po’ contorta e poco chiara.

QUANDO SARAI GRANDE di ANDREA SCHIAVON

Questo libro racconta la storia di Valentina Diouf – una tra le pallavoliste italiane di serie A1 di maggior successo- scritta da Andrea Schiavon. Ho letto questa autobiografia almeno sei anni fa e se penso ai numerosi progressi che ho fatto da allora nel mondo della pallavolo mi vengono i brividi. Quando sarai grande è la storia di una semplice ragazza che è riuscita a trasformare le sue insicurezze e le sue preoccupazioni , legate alla sua altezze decisamente superiore alla norma, in una passione e questa passione in una fonte di reddito. È una storia di crescita, di maturazione, di scoperta di se stessi, di gioia e di tristezza, una storia di sport e di successo. 

Conoscete questi libri? Cosa ne pensate? Ci consigliate cinque libri tratti da storie vere?

MARTA

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Contatti

EMAIL

info.vcuc@gmail.com

Seguici


Licenza Creative Commons
Vuoi conoscere un casino? blog di VCUC è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso https://www.vuoiconoscereuncasino.it/contatti/.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarci e in seguito provvederemo a rimuovere il materiale in questione.