DIARIO VCUC: Fiera di Inzago e “Gli scrittori del pianerottolo”

Buongiorno a tutti!

Come forse già saprete grazie alle nostre storie su Instagram, ieri per noi di VCUC è stata una giornata molto impegnativa. O meglio, per me ed Emme, visto che Marta ha lasciato tutta la vera fatica a noi… rimanendo a casa a studiare per ore e ore… 

Ieri mattina di buon’ora abbiamo preparato il nostro stand nella piazzetta di fronte al comune di Inzago, in occasione della Festa del paese. Sicuramente è stata un’esperienza formativa, visto che per la prima volta abbiamo organizzato uno stand per conto nostro, senza avere alle spalle la mia CE: partecipiamo spesso alle fiere, però di norma ci appoggiamo allo spazio di Edizioni Il Ciliegio, promuovendo da lì il mio libro, per poi dedicarci alle nostre attività di blogger passeggiando tra le altre bancarelle. Ieri abbiamo, invece, deciso di dedicare buona parte dello stand alla promozione del blog e dei nostri recenti e futuri progetti.
Abbiamo “svolantinato” (perdonate il termine, ma ormai è diventato parte del vocabolario mio e di Emme) e cercato di raccontare a più persone possibili la nostra intenzione di trasformare VCUC in un’associazione culturale (QUI per info).
Con noi ieri mattina erano presenti anche due autrici, Franca Turco e Teresa Di Gaetano. Franca è stata davvero eccezionale, ha messo in gioco la sua esperienza nel settore (e un certo spirito materno, direi) nel proporre il nostro progetto, oltre che i suoi libri. Grazie Franca, sei stata preziosa!
Teresa, siciliana, ha concluso ieri il suo tour milanese di firmacopie. 

Trovate QUI info sui libri di Franca e QUI info sui libri di Teresa.

Nel pomeriggio il nostro banchetto è stato gestito da Alessio Gatto, il nostro grafico, in compagnia dell’autore Maurizio Zarino, il quale ha proposto il suo libro Il burattinaio di Praga.

Perché io ed Emme non siamo rimasti a Inzago tutto il giorno? Perché, come vi avevo annunciato QUI, Cristiano Pedrini ci ha invitati all’evento “Gli scrittori del pianerottolo” a Bonate Sopra, nella Biblioteca Milani.
I 12 autori presenti hanno raccontato i loro libri, chiacchierando con i moderatori e rispondendo alle domande del pubblico.
Sì, io ho partecipato anche come autrice, e devo ammettere che è stata un’esperienza molto piacevole. In particolare ho apprezzato alcune domande “fuori dal comune” che mi sono state poste dal pubblico. 

Inoltre io ed Emme abbiamo anche raccolto delle brevi presentazioni degli autori, che trovate su Instagram e su Facebook.

Vi lascio qui sotto i nomi di tutti gli autori presenti e i titoli dei libri di cui hanno parlato:
♦ Teresa Di Gaetano – Lontano da noi
♦ Maura R. – A domani
♦ Luca Pavone – Collegium, L’ultimo assassino 
♦ Mattia Cattaneo – Dove sento il cuore
♦ Franca Turco – 3 avventure in un sogno
♦ Giorgio Mazzotti – Onor mensae
♦ Alessandro Tonoli – Quel che rimane incastrato nel vento 
♦ Rossella Gallotti – Sotto copertura
♦ Giancarlo Bosini – I disperati casi dell’ispettore Tombini 
♦ Simona Di Iorio e Ilaria Ferraro – Le verità di Numeensville

Di solito partecipate a queste iniziative? Se amate leggere, ve le consiglio caldamente: sono un’ottima occasione per conoscere da vicino nuovi libri e nuovi autori, per chiacchierare con gli scrittori e per scoprire tanti retroscena delle opere.
E se non amate leggere? Beh, dovreste partecipare comunque… questi eventi potrebbero trasformarvi in lettori accaniti (e alternativi).

La prima puntata della terza stagione di VCUC on air sarà dedicata proprio ai nostri nuovi progetti e anche a “Gli scrittori del pianerottolo”. Vi aggiorneremo a breve sulla data della trasmissione. Intanto… perché non andate a dare un’occhiata ai libri di tutti questi autori? 😉

ALEX

Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter:

Contatti

EMAIL

info.vcuc@gmail.com

Seguici

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»